Limiti infrasuoni
Limiti infrasuoni

Non esistono allo stato attuale valori di azione codificati. Si può proporre però il tentativo di identificare una curva di accettabilità. Come noto, a bassa frequenza le isofone tendono ad addensarsi le une alle altre molto più di quanto avvenga ad alta frequenza. Sono noti casi in cui alcuni disturbi iniziano a manifestarsi già in prossimità della soglia. La scelta naturale per la curva di accettabilità, concettualmente assimilabile al valore di azione, è pertanto rappresentata dalla curva che definisce la soglia di percepibilità (proposta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to Top